domenica 29 novembre 2009

Marco Felicioni - Il Canto del Vento a "Musica e..."


Questa volta non è un concerto: nonostante l'ospite sia Marco Felicioni, concertista e solista di lungo corso e vastissima esperienza, 'Musica e...' lo accoglie in veste di relatore e di ricercatore. 'Il Canto del Vento' è infatti una imperdibile occasione per compiere un vero e proprio viaggio nel mondo (si parla di Cina, India, Sudamerica, Giappone, e non solo...) di sonorità generalmente poco note e praticate, un’esplorazione coinvolgente ed affascinante degli strumenti che hanno segnato la storia del flauto nella musica colta ed in quella popolare, con le relative differenze strumentali e stilistiche.
Questo incontro sarà un'opportunità per conoscere da vicino gli strumenti di varia origine, con le loro caratteristiche, tecniche e timbriche, attraverso l'analisi, semplice ma appropriata, dei rispettivi stili, dei linguaggi dal punto di vista storico, teorico, simbolico e concretamente pratico.
Marco Felicioni mostrerà, suonerà, discorrerà di oltre cento strumenti della famiglia del flauto, strumenti che porterà con sè dal vivo. L'incontro si svolgerà domenica 6 dicembre, alle ore 18.30, all'Auditorium 'SS. Annunziata'  (Ex Crocelle) a Chieti.  


Nato nel 1966 a Pescara, Marco Felicioni nel 1985 si è diplomato brillantemente in flauto traverso presso il Conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara con Gabriele Di Iorio. In seguito si è perfezionato presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia con Angelo Persichilli e presso l’Accademia Italiana del Flauto di Roma con Raymond Guiot (ex primo flauto dell’Opera di Parigi). Ha frequentato inoltre corsi, stage, e masterclass con J. Galway, M. Larrieu, A. Marion, R. De Reede J. Bálint.
Nel 1989 ha debuttato in qualità di solista con l’orchestra al fianco di Roberto Duarte (premiato quale migliore direttore brasiliano). Vincitore di vari concorsi nazionali ha intrapreso un’intensa attività concertistica che lo portato a suonare in Italia e all’estero (Ungheria, Svizzera, Germania, Spagna, Israele…), esibendosi al fianco di artisti di fama internazionale come J. Carreras, C. Gasdia, M. Campanella, L. Bacalov e suonando sotto la direzione di R. Muti, G. Gelmetti M. De Bernart ed altri. Ha affiancato al repertorio classico quello contemporaneo effettuando le prime esecuzioni assolute di opere dei compositori C. Crivelli S. Bussotti, S. Rendine, D. De Simone… Ha collaborato inoltre per la musica jazz con l’Orchestra Jazz Siciliana, la A.M.P. Big Band , G. Schuller, P. Fresu, M. Stern. La casa editrice Primo Tema ha pubblicato alcuni suoi lavori didattici e da concerto. Ha inciso per Naxos, Sculture d’Aria, Wide Sound, Nova et Antiqua, registrando anche per li cinema. Ha insegnato presso i conservatori, le scuole medie e superiori e nelle istituzioni private. E’ primo flauto dell’orchestra del Teatro lirico d’Abruzzo “Marrucino” di Chieti.

'Musica e...': concerto inaugurale sul Samudaripe con l'Alexian Group

Carissimi,  anche quest'anno torna 'Musica e...', ed inizia con un concerto dell'Alexian Group di Alexian Santino Spine...